Donna matura bisex amante del feticismo cerca situazioni intriganti

Sono una donna matura bisex mi chiamo Romina. Mi piacciono le situazioni ambigue e adoro il feticismo. Sono di Viterbo e sono una donna sposata. Io ho una tendenza e cioe’ quella di essere una schiava e di conseguenza nel privato voglio appartenere ad un padrone che non sia mio marito. Nel rapporto con il mio padrone io ho estremo bisogno di essere ubbidiente come una cagnetta. Il che mi provoca arrapamento ed eccitazione. Eppure nella vita sociale sono tutt’altra persona infatti sono la titolare di un rapporto di oggettistica e comando una diecina dipersone compredo il mio maritino.

Chissa’, forse pure per questo ho un immane bisogno di essere domata. sculacciata, inculata da un vero uomo padrone. Per me sottopormi a pratiche sessuali di sudditanza a un padrone e provare pratiche fetish dolorose e’ un vero godimento estasiante. Gia’ solo al pensiero di essere scopata bendata e di essere sodomizzata da un padrone vero in me provoca un turbamento veramente piacevole.

Donna matura bisex si definisce la cagnetta fedele del padrone

Dato che sono una donna matura bisex sono anche pronta ad avere rapporti a tre con la presenza di una terza donna. In modo che il mio padrone gode di piu nel vedermi che mi bacio e mi struscio con un altra femmina in calore. Eventualmente posso farmi accompagnare dalla mia amica Lucrezia anche lei amante incallita del feticismo.

Con lei abbiamo fatto delle splendide esperienze nell’ambito del fetish e abbiamo condiviso il medesimo padrone. Siamo due suddite perfette che abbiamo il piacere di essere comandate e sculacciate dallo stesso uomo padrone. Inoltre un altra cosa che abbiamo in comune che ci accomuna e’ che nella vita reale al di fuori dal feticismo entrambe comandiamo gli altri. Quindi che dire se esiste un vero uomo che sappia dominare due belle schiavette come noi mi contatti e decicida se mi vuole sola o insieme alla serva Lucrezia.

Donna matura bisex